Blog

Vigile del Fuoco deceduto per amianto: il Tribunale di TS condanna Min. Interno

Il Ministero dell’Interno è stato condannato a corrispondere alla vedova e ai figli del vigile del fuoco in servizio a Trieste per 34 anni e morto per amianto, la pensione privilegiata, l’assegno vitalizio di 500 euro e uno speciale di 1033 euro al mese. La sentenza è stata emessa dal giudice del Tribunale di Trieste Silvia Burelli nelle scorse settimane e rappresenta “la prima nella quale un vigile del fuoco viene riconosciuto vittima del dovere”.
Leggi la notizia su:
triesteprima.it
triestecafe.it
agronline.it

ONA: Firmato accordo per tutelare ambiente, cittadini e lavoratori

L’ Osservatorio nazionale amianto (Ona), l’Unione Artigiani Italiani e Pmi Confederazione Sindacale Nazionale hanno sottoscritto a Latina un protocollo d’intesa finalizzato all’azione sinergica in tutela dell’ambiente e della salute di cittadini e lavoratori, ma anche imprese e microimprese, rispetto al rischio amianto e altri cancerogeni.
Leggi la notizia su:
latina24ore.it
ansa.it
insideroma.com

Regione FVG – proroga termini presentazione domanda contributo smaltimento amianto

La Regione FVG informa che i termini per la presentazione delle domande per i contributi destinati alla rimozione ed allo smaltimento o al solo smaltimento dell’amianto dagli edifici di proprietà privata adibiti a uso residenziale sono prorogati ed è pertanto possibile caricare le domande di contributo – previa registrazione  fino alle ore 18.00 del 30 giugno 2020 .

Leggi la notizia su regione.fvg.it

INAIL – aumento indennizzo malati mesotelioma non professionale

Mesotelioma non professionale, oltre quattromila Euro in più per l’indennizzo una tantum ai malati e ai loro eredi.

Con la circolare n. 20 del 13 maggio 2020 l’Inail fornisce le istruzioni per ottenere la prestazione del Fondo per le vittime dell’amianto da parte dei malati non professionali o loro eredi, che per il 2020 è stata incrementata da 5.600 a 10mila euro. Chi ne ha beneficiato tra il 2015 e il 2019 può richiedere l’integrazione. Come disposto dal decreto Cura Italia, scadenze e adempimenti sono sospesi fino al primo giugno.

Leggi la notizia su inail.it

Emergenza COVID-19 – Misure regionali a favore di cittadini e imprese

Contributi, incentivi, sostegni, proroghe di precedenti provvedimenti, ecc.

Sul portale informativo della Regione F.V.G. sul Coronavirus sono raggruppate per argomento le misure adottate dalla Regione per aiutare cittadini e imprese a far fronte all’emergenza COVID-19 (contributi, incentivi, sostegni, proroghe di precedenti provvedimenti ecc.).

Nell’elenco ci sono anche linee contributive non emergenziali per le quali a tutt’oggi è possibile presentare domanda, tra le quali la rimozione e smaltimento amianto.

Leggi l’informativa su regione.fvg.it